×

Attenzione

Errore nel caricamento del componente: com_tags, Componente non trovato

Beato Giovanni Vici da StronconeBeato Giovanni Vici( -1418)

Nel 1406 fra Giovanni Vici da Stroncone iniziò la costruzione della chiesa del SS Salvatore, sulle fondamenta di una chiesa così denominata sin dall’alto medioevo, a sua volta costruita sui ruderi di un tempio romano, quale oasi di preghiera per i viandanti.

Il frate, pieno di fervore, si recava spesso tra le rovine di vecchi castelli abbandonati in cerca di qualunque cosa potesse abbellire il convento annesso alla chiesa.

Fu sui resti di Castel Fiorentino che trovò due lastre di pietra, che formavano la mensa di Federico II. Riuscì a portarle in città, dove le utilizzò come altari maggiori nella cattedrale e nella chiesa del SS Salvatore.

Morì il 18 maggio 1418 nel suo convento, dove fu sepolto, in fama di santità; salito agli onori degli altari, è Beato.

I suoi resti giacciono murati in un pilastro in fondo alla navata laterale sinistra della chiesa del SS Salvatore.

Altri personaggi religiosi

Le reliquie del Beato Francesco Maria da Gambatesa, umile frate Cappuccino, riposano nella Cappella del vecchio Convento dei Frati Cappuccini, dedicato oggi a Sant'Anna.

Il convento nacque ad opera dell'ordine dei Frati Cappuccini e fu costruito interamente [ ... ]

Leggi tutto...
San Pardo

La dignità di vescovo non è messa in discussione dagli studiosi, quello che invece li fa trovare discordanti è la città di cui fu vescovo. Un gruppo di esperti afferma che san Pardo fu vescovo di Larino (Campobasso) nel Molise, considerandolo [ ... ]

Leggi tutto...
Padre Angelo Cuomo

Padre Angelo Cuomo nacque a San Giuseppe Vesuviano il 13 agosto 1915 da Nicolangelo e da Rosa Panico. Fu battezzato il 19 agosto successivo.
Nell'autunno del 1922 Angelo cominciò a frequentare la scuola elementare, si preparò con sorprendente raccoglimento [ ... ]

Leggi tutto...
Beato Giovanni Vici da Stroncone

Beato Giovanni Vici( -1418)

Nel 1406 fra Giovanni Vici da Stroncone iniziò la costruzione della chiesa del SS Salvatore, sulle fondamenta di una chiesa così denominata sin dall’alto medioevo, a sua volta costruita sui ruderi di un tempio romano, quale [ ... ]

Leggi tutto...
Beato Agostino Kazotic

Augustin Kazotic nato sulle coste della Dalmazia verso il 1250 da una nobile famiglia slava di Traù (oggi Trogir), Padre Agostino, dell'Ordine dei domenicani, teologo molto apprezzato per le sue qualità dottrinarie, le dissertazioni religiose [ ... ]

Leggi tutto...
S.Francesco Antonio Fasani

  Io credo con quella stessa fede
con cui credeva Maria.
Io spero di ottenere la vita eterna
con quella stessa speranza
con cui sperava Maria.
Io amo Dio [ ... ]

Leggi tutto...
Genoveffa de Troia

Ci sono creature che ricevono il doloroso dono dell’intendimento e contemplazione del mistero della Croce, alcune portano nel loro corpo i segni visibili del Crocifisso come le Stimmate o le piaghe della corona di spine o l’esacerbarsi dei dolori simili [ ... ]

Leggi tutto...
San Basso

San Basso fu uno tra primi vescovi che San Pietro, messo piede per la prima volta su territorio italiano in Puglia, consacrò alla guida di una tra le prime comunità cristiane che costituì sbarcando nella penisola.

A San Pietro, infatti, si deve la [ ... ]

Leggi tutto...
San Marco I

 Prima di entrare in medias res, crediamo bene di riportare, per quelli che non abbiano notizia del nostro S. Marco le lezioni dell’Ufficio liturgico che si recita nella sua festa, il 7 ottobre. 

I

     [ ... ]

Leggi tutto...

Info sul sito

Questo sito nasce con l'intento di mostrare e far conoscere i monumenti, la storia e i personaggi di Lucera.

CENTRO INFORMAZIONE TURISTICA

Punto informazione e distribuzione materiale turistico
Piazza Nocelli, 6 
Numero Verde 800/767606

Login

.

Vai all'inizio della pagina