In questo blog vengono raccolti articoli diversi reperiti sul web o tratti da vecchi giornali.

Per ognuno di essi a fondo pagina è riportata la fonte.

07Gennaio

Luce nel bosco: una possibile etimologia della parola “Lucera”

Si è discusso a lungo, ed ancora se ne discute, della possibile etimologia della parola “Lucera”. A tal proposito, si sono costituite due scuole  di pensiero: quella che fa discendere il significato del termine “Lucera” dalla parola “luce” e quella che la fa derivare da “bosco” o “bosco sacro”.  Queste due interpretazioni si sono a lungo  contrapposte ed, ancor oggi, tale disputa resta una vexata qaestio.È possibile, invece, ricondurre le due esegesi ad una comune radice  semantica, quella che mette, appunto, in relazione il bosco alla luce,  che, a volte, filtra in esso.

Posted in Aneddoti, Generale

08Gennaio

Lucera: storia dell’aeroporto da cui decollavano i B-17

Un sito internet anglo-francese www.forgottenairfields.com dedicato agli aeroporti dimenticati e abbandonati ricostruisce la storia dell’aeroporto di Lucera attivo durante l’ultimo conflitto
mondiale.
Il complesso sorgeva alle spalle dell’attuale sala ricevimenti “Vigna Nocelli”, lungo la SS17. Era la base aerea più importante di quelle situate a poca distanza da Lucera, un’altra di simile grandezza era posta in località Visciglito, sulla Lucera – San Severo.

Posted in Generale

31Dicembre

La Quarantana

La Quarantana

Bruciato l’emblema di Carnevale, un’antica tradizione vuole che si confezionasse la Vedova di Carnevale, con un viso da vecchietta, una veste nera e lunga fino alle caviglie e con un’arancia legata al sedere. Era questa la Quarantana, una pupa di pezza nera, vestita a lutto, il cui nome ricordava i quaranta giorni del tempo di Quaresima, il periodo compreso fra il mercoledì delle Ceneri e la domenica di Pasqua. Sospesa ad una corda o ad un filo di ferro teso tra due balconi o due finestre, durante la triste e magra Quaresima, la Quarantana rappresentava la coscienza critica di quel periodo di digiuno e di astinenza. 

Posted in Aneddoti

08Gennaio

Lucera nel 1813

Il Carrari ci fornisce una immagine di Lucera 150 anni dopo quella realizzata nel 1680 dall’Abate Giovan Battista Pacichelli.
Che differenza si nota tra le due rappresentazioni?

Pianta di Lucera nel 1813 del CARRARI 
Il Pacichelli ci trasmette l’immagine di una città medievale, circoscritta e quasi costretta all’interno della cinta muraria. Guardandola non è difficile immaginare i tempi che furono, le guerre e i lunghi assedi.
Sensazione amplificata dall’uso del chiaro scuro adottato dall’abate. 

Posted in Storia, Generale

12Aprile

Il Carnevale nella tradizione lucerina

Agli inizi del secolo scorso il Carnevale di Lucera figurava tra i più importanti della provincia di Foggia. Veniva costituito un apposito Comitato per la programmazione e l’organizzazione delle numerose manifestazioni carnevalesche che coinvolgevano l’intera città.
L’inizio del Carnevale avveniva la prima domenica ed era annunciato alla cittadinanza con tre spari di mortaretti. Iniziava così la prima manifestazione carnevalesca con il saluto, gran mascherata del Comitato ed abbondante getto di fiori, confetti e coriandoli per le strade.

Posted in Storia

<<  1 2 [3

Info sul sito

Questo sito nasce con l'intento di mostrare e far conoscere i monumenti, la storia e i personaggi di Lucera.

CENTRO INFORMAZIONE TURISTICA

Punto informazione e distribuzione materiale turistico
Piazza Nocelli, 6 
Numero Verde 800/767606

Login

.

Vai all'inizio della pagina